Versione grafica

'Ndrine e lavoro nero, 31 arresti a Rosarno


Giuseppe Crapanzano

ROMA 26/04/10 - 06:58
Operazione della Polizia contro l'organizzazione che riduceva in schiavitù gli immigrati clandestini per avviarli al lavoro nero nei campi. Arrestate 31 persone tra Gioia Tauro e Rosarno, il paese dove nel gennaio scorso era scoppiata una rivolta tra i braccianti africani stremati da condizioni di lavoro disumane. Sequestrate 20 aziende, per un valore di 10 milioni di euro.


CronacaCronaca

Archivio

Motore di RicercaMotore di Ricerca

 Vai