agosto
 

Un percorso nel festival dei festival

Tutti i festival dell'estate musicale

10 grandi direttori su Radio3
10 grandi solisti e cantanti
10 artisti da scoprire
10 capolavori da riascoltare
10 grandi opere liriche
10 rarità da scoprire

Tutta la musica sinfonica

Tutta la musica da camera
Tutte le opere liriche
Tutta la musica contemporanea
Tutta la musica antica e barocca
Tutta la musica vocale
Tutta la musica jazz, etnica, crossover
Tutti i concerti di Radio3

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31

MERCOLEDÌ 1 AGOSTO

LA PALMA ESTATE

Roma - Jazz Club La Palma – ore 20.30

29TH Street Saxophone Quartet

L’attivissimo jazz club romano La Palma, diretto da Flavio Severini, presenta nell’ambito della sua rassegna estiva un singolare quartetto che prende il nome dall’indirizzo del loft dove viveva Jim Hartog, uno dei fondatori del gruppo, e nel quale i musicisti provavano all’inizio del loro sodalizio, negli anni Ottanta. Oltre a Hartog (sax baritono), gli altri componenti sono Ed Jackson (sax contralto), Rich Rothenburg (sax tenore) e Bobby Watson (sax contralto), quest’ultimo il musicista più esperto, a lungo collaboratore di Art Blakey, e artefice del salto di qualità compiuto dal Quartetto dopo il suo ingresso in formazione. Il tipo di musica eseguita dal 29th Street è stata definita "hard bop", con l’intenzione di sottolineare sia il legame con il jazz classico, sia la ricerca di una cifra esprssiva nuova. Il concerto viene trasmesso in differita, essendo stato registrato il 1 giugno 2001.

GIOVEDÌ 2 AGOSTO

CONCORSO DI COMPOSIZIONE 2 AGOSTO

Bologna – Piazza Maggiore – ore 21.00

Ogni evento della storia, anche il più tragico, è esposto al rischio della disattenzione, della dimenticanza, se non proprio di un processo di rimozione che può iniziare dal revisionismo.

Così non è, nella storia recente del nostro paese, per la strage alla Stazione Centrale di Bologna del 2 agosto 1980, un attentato che lasciato una traccia indelebile nella memoria e nella coscienza di tutti gli italiani. A far sì che la strage non fosse dimenticata ha contribuito, in questi anni, anche la musica: la sua viva testimonianza è soltanto un gesto di attenzione, ma tanto basta perché il 2 agosto conservi il suo valore rituale e la sua attualità. Ogni anno, a Bologna, si svolge in questa data un concerto con le composizioni vincitrici del concorso intitolato al ricordo della strage. E fin dal primo anno della manifestazione, Radio3 è sempre presente a Bologna: un’opportunità in più per non dimenticare.

VENERDÌ 3 AGOSTO

BAYREUTHER FESTSTPIELE

Bayreuth – Festspielhaus – ore 15.45

Richard Wagner, Parsifal

Christian Thielemann, direttore

Ultimo appuntamento con Bayreuth e seconda prova wagneriana per Christian Thielemann, qui alle prese con l’ultimo capolavoro del compositore tedesco. La regia di Wolfgang Wagner è quella montata anni orsono per Giuseppe Sinopoli, al quale lo stesso Wolfgang Wagner ha dedicato quest’anno un affettuoso ricordo attualmente leggibile sul sito web del Festival. Il cast vocale comprende molti dei nomi che in questi anni si sono sempre più dedicati al repertorio wagneriano e al Parsifal in particolare: Poul Elming (Parsifal), Violeta Urmana (Kundry), Matthias Hölle (Gurnemanz).

Informazioni: www.bayreuther-festspiele.de

VENERDÌ 3 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 23.00

Jools Holland, Julian Joseph,Nitin Sawhney

The Later Prom è il titolo della serie dei concerti in tarda serata che, come spesso avviene nella serie dei Proms, accolgono musiche di diversa derivazione, andando oltre i confini del repertorio classico. In questo caso ne sono protagonisti tre musicisti riuniti dal denominatore comune del jazz, ma le cui esperienze non sono perfettamente assimilabili. Il pianista Jools Holland, molto noto in Inghilterra anche come personaggio televisivo (i suoi documentari sulle Città della Musica sono stati trasmessi in Italia da RaiSat Show), si esibirà con la sua Rythm and Blues Orchestra. Ancora un pianista, Julian Joseph, voce radiofonica della BBC, sarà invece impegnato con il suo Acoustic Trio. Nitin Sawhney, di origine indiana, porteà invece nella sala i suoni della sua fusion multiculturale, prodotto tipico dell’ultima generazione dei musicisti inglesi.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

SABATO 4 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 11.00

Renée Fleming, soprano

Philharmonia Orchestra

Christoph Eschenbach, direttore

Matinée musicale che inaugura un fine settimana interamente dedicato ai Proms. Il primo appuntamento è con la prestigiosa Philharmonia Orchestra impegnata in un programma classico: Dvorak, Brahms, Mozart e Richard Strauss gli autori in cartellone. Di quest’ultimo, in particolare, verranno eseguiti il poema sinfonico Don Juan e i bellissimi Vier letzte Lieder (Quattro ultimi Lieder), con la partecipazione del soprano Renée Fleming. Sul podio l’esperto direttore tedesco Christoph Eschenbach, attuale direttore principale dell’Orchestre de Paris. Il concerto viene trasmesso in differita, con registrazione del 1° agosto.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

SABATO 4 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 20.30

BBC Symphony Orchestra

Yan Pascal Tortelier, direttore

Un concerto spettacolare interamente dedicato alla musica delle sfere e del cosmo. Oltre al celebre The Planets, di Gustav Theodore Holst, autentico monumento della musica sinfonica inglese del primo Novecento, verrà eseguito in prima assoluta The Song of the Cosmos, di Sir John Taverner. La composizione è stata commissionata per celebrare il 125° anniversario del Bach Choir, impegnato nell’esecuzione accanto ai Waynflete Singers e ai solisti Patricia Rozario, soprano, e Michael George, basso.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

DOMENICA 5 AGOSTO

SPOLETO FESTIVAL
ore 11.00
Concerto in piazza

Spoleto Festival Orchestra
The Choral Arts Society of Washington
Spoleto Festival Choir
direttore Richard Hickox


Felix Mendelssohn-Bartholdy Die erste Walpurgisnacht
(La prima notte di Walpurga)


Piotr Il'ic Ciaikowskij Capriccio italiano op. 45


Aleksandr Borodin Polotsvian Dances "Knjaz Igor"
(Danze polovesiane da "Il principe Igor")


Registrazione del 15 luglio 2001
Spoleto, piazza Duomo

DOMENICA 5 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 21.00

European Union Youth Orchestra

Colin Davis, direttore

La European Union Youth Orchestra è stata la prima formazione giovanile nata all’interno dell’Unione Europea ed è stata, nel tempo, una vera e propria fucina di talenti, da cui sono usciti musicisti che oggi fanno parte di orchestre importanti, quando non hanno dato vita a complessi autonomi, come la Chamber Orchestra of Europe. Generazione dopo generazione, i giovani dell’orchestra europea hanno potuto maturare sotto la guida dei migliori direttori d’orchestra. Colin Davis prosegue questa tradizione e dirige per l’occasione la Sinfonia n. 4 di Ciaikovskij e la Sinfonia n. 1 di Edward Elgar.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

LUNEDÌ 6 AGOSTO

RHEINGAU MUSIKFESTIVAL

Rheingau – Fürst-von-Metternich-Saal – ore 20.00

Duo pianistico Paratore

Giunto all’edizione n. 14, il Rheingau Musikfestival è strettamente legato a una serie di iniziative gastronomiche tendenti a valorizzare il fascino turistico della zona renana anche dal punto di vista della produzione vinicola e della cucina. Per questo, i concerti sono spesso associati a degustazioni di vario tipo e nel "logo" del Festival compare un grappolo d’uva stilizzato. Le manifestazioni musicali si svolgono in diversi luoghi della regione e sono concepiti per offrire al pubblico una varietà di generi diversi. L’appuntamento del 6 agosto è nella Sala Metternich del Castello di Johannisberg : il duo pianistico è formato dagli americani Anthony e Joseph Paratore.

Informazioni: www.rheingau-musik-festival.de

LUNEDÌ 6 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 23.00

Georg Friedrich Händel, Acis and Galatea

The Academy of Ancient Music

Paul Goodwin, direttore

Händel scrisse il masque Acis and Galatea nel 1718 per un’esecuzione in forma cameristica, presso il palazzo dei Duchi di Chandos a Cannons in Edgware. La vicenda è ispirata alle Metamorfosi di Ovidio, testo particolarmente caro all’immaginario barocco. Nel quadro dei Proms, viene eseguito da uno dei più accreditati complessi inglesi che eseguono musica barocca su strumenti d’epoca e da un cast vocale di specialisti come Rosemary Joshua (Galatea), Toby Spence (Acis) e James Gilchrist (Damon). Presenza molto attesa, nella parte di Polifemo, è quella di John Tomlinson, cantante noto in realtà al pubblico dell’opera lirica come uno dei migliori bassi wagneriani di oggi.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

MARTEDÌ 7 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 20.30

Vadim Repin, violinista

BBC Symphony Orchestra

Evgenij Svetlanov, direttore

Vadim Repin si è ormai da tempo affermato come uno dei migliori violinisti russi della giovane generazione: al virtuosismo e alla sensibilità espressiva, Repin unisce una notevole potenza di suono, caratteristica non esaltata dalle registrazioni discografiche ma fondamentale in concerto, specie per pagine come il Concerto per violino di Ciaikovskij, in programma nella serata dei Proms. Con lui è un altro musicista russo, Evgenij Svetlanov, che dirige il complesso sinfonico della BBC nell’Apprendista stregone di Paul Dukas, nel Lago incantato di Anatolij Ljadov e nella versione orchestrata da Ravel dei Quadri di un’esposizione di Modest Musorgskij.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

MARTEDÌ 7 AGOSTO

UNA STRISCIA DI TERRA FECONDA

Roma – Club La Palma - ore 22.40

Orchestre National de Jazz

Paolo Damiani, direttore

Quarta edizione del Festival Internazionale di Jazz e di Musiche Improvvisate

"Una striscia di terra feconda", organizzato a Roma dalla ISMEZ (Istituto Nazionale per lo Sviluppo Musicale del Mezzogiorno), con la direzione artistica di Paolo Damiani e Armand Meignan.

Proprio Damiani sara’ protagonista di questo concerto, nella sua veste di primo direttore non francese dell’Orchestre National de Jazz, complesso formato con sovvenzioni ministeriali e composto per lo piu’ da musicisti giovani. Dopo il debutto di Damiani a capo della ONJ, Sylvain Siclier, su "Le Monde", ha scritto che suono e interpretazione hanno qualcosa di "giovane e di selvaggio, di bello e di tranquillamente energico, come un incrocio fra l’Italian Instabile Orchestra, Willem Breuker, la Compagnie Lubat e Django Bates". Il Concerto, trasmesso in differita, e’ stato registrato a Roma il 5 giugno 2001.

MERCOLEDÌ 8 AGOSTO

STAVELOT FESTIVAL

Stavelot – Salle du Châpitre de l’Ancienne Abbaye – ore 20.15

Gérard Caussé and Friends

La città di Stavelot, in Belgio, ha organizzato fin dal 1995 una serie di iniziative volte a incrementare il turismo e a finanziare il restauro di una serie di edifici storici, fra i quali l’antica, monumentale Abbazia. Dopo essersi associata al Festival de Wallonie, la municipalità ha dato vita a una manifestazione autonoma che ha luogo nella Salle du Châpitre, cioè nell’aula principale dell’Abbazia, presa in affitto a un prezzo simbolico per 99 anni a partire dal 1998.

Il programma del concerto trasmesso in diretta prevede composizioni cameristiche di Richard Strauss e Brahms, oltre a un brano contemporaneo di Pascal Dusapin e a uno seicentesco di William Byrd.

Informazioni: www.stavelot.be/culture.html#Fest_Musique

GIOVEDÌ 9 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 20.30

Edvard Grieg, Peer Gynt

Göteborg Symphony Orchestra

Neeme Järvi, direttore

Le musiche di scena scritte nel 1874-75 da Edvard Grieg per il dramma Peer Gynt, di Henrik Ibsen, vengono di solito eseguite in forma di suite orchestrale. I Proms ne presentano invece una versione integrale con la narrazione dei raccordi effettuata in inglese dall’attore Paul Scofield. Le voci saranno invece quelle di Barbara Bonney (Solveig), Randi Stene (Anitra), Wenche Foss (Åse). La Canzone di Solveig, il brano più celebre della composizione, verrà così restituita alla voce del soprano Barbara Bonney, la cui morbidezza di fraseggio è particolarmente adeguata alla scrittura di Grieg, L’ottima orchestra di Göteborg è guidata dal suo direttore principale, il norvegese Neeme Järvi, venuto di recente in tournée in Italia con questo complesso.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

VENERDÌ 10 AGOSTO

ROSSINI OPERA FESTIVAL

Pesaro - Villa Caprile - ore 21.30

Orchestra e Coro del Teatro Comunale di Bologna

Festa musicale

Gioachino Rossini, Le nozze di Teti, e di Peleo

Giuliano Carella, direttore

Le nozze di Teti, e di Peleo – questa la dizione precisa del titolo – è una cantata giovanile di Gioachino Rossini, eseguita per la prima volta a Napoli nel 1816, quando l’autore aveva 24 anni, in occasione del matrimonio tra la figlia di re Ferdinando IV di Borbone, Maria Carolina, e il futuro Carlo X di Francia. È il primo appuntamento di Radio3 con il Rossini Opera Festival di Pesaro, la manifetazione che è stata ed è tuttora al centro di uno dei più significativi fenomeni di riscoperta musicale dell’ultimo quarto di secolo: la cosiddetta "Rossini-Reinassance". Accanto al titolo di Rossini, la Festa Musicale che apre il Rossini Opera Festival è completata da due "riscritture" rossiniane di autori contemporanei, fra cui Concedi, amor pietoso, di Azio Corghi, e Cessa di più resistere, di Alberto Zedda. Fra gli interpreti, il tenore Rockwell Blake e il soprano Patrizia Ciofi. La regia è di Pier Luigi Pizzi.

Informazioni: www.rossinioperafestival.it

SABATO 11 AGOSTO

ROSSINI OPERA FESTIVAL Pesaro

Auditorium Pedrotti - ore 20.30

Orchestra Giovanile dell'Accademia A. Mariani

Gioachino Rossini, La Gazzetta

Maurizio Barbacini, direttore

Con il consueto rigore che poggia sull’edizione critica della Fondazione Rossini, viene presentata questa opera buffa in due atti su testo di Giuseppe Palomba e Andrea Leone Tottola, con interpreti come Stefania Bonfadelli, Marisa Martins, Laura Polverelli, Bruno Praticò, Pietro Spagnoli e Antonino Siragusa. Si tratta di un lavoro che ha debuttato a Napoli, al Teatro dei Fiorentini, nel 1816, e che è rimasto ancora ai margini delle moderne riscoperte rossiniane. La regia è firmata da Dario Fo.

Informazioni: www.rossinioperafestival.it

DOMENICA 12 AGOSTO

SALZBURGER FESTSPIELE

Salisburgo – Mozarteum – ore 11.00

Orchestra del Mozarteum

Hubert Soudant, direttore

Per il Festival di Salisburgo, le mattinate mozartiane sono un appuntamento obbligato. Fitto il programma del concerto diretto da Hubert Soudant, con la partecipazione dei solisti Ildiko Raimondi, soprano, e Rachel Barton, violino: Eine kleine Nachtmusik, il Concerto per violino K. 216, l’aria "Vado, ma dove?" K. 583, il recitativo con aria "Basta, vincesti/ Ah non lasciarmi" K. 486 e l’aria di Zerlina dal Don Giovanni, "Batti, batti, o bel Masetto". Chiude il programma la Sinfonia in si bemolle Hob. I:102 di Franz Joseph Haydn.

Informazioni: www.salzburgfestival.at

DOMENICA 12 AGOSTO

ROSSINI OPERA FESTIVAL

Pesaro – Palafestival – ore 20.30

Gioachino Rossini, La donna del lago

Orchestra del Teatro Comunale di Bologna

Daniele Gatti, direttore

Sono passati 27 anni da quando, nel 1984, con la regia del Viaggio a Reims diretto da Claudio Abbado, Luca Ronconi partecipava all’avvio della "Rossini-Reinassance". Da allora, Ronconi ha legato il suo nome ad alcuni fra gli appuntamenti più importanti del Festival pesarese, come promette di essere questa edizione di La donna del lago diretta da Daniele Gatti e con interpreti di prima grandezza come Mariella Devia, Daniela Barcellona, Juan Diego Florez. La donna del lago verrà diffusa da Radio3 in diretta su tutto il circuito Euroradio.

Informazioni: www.rossinioperafestival.it

LUNEDÌ 13 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 20.30

I Solisti di Mosca

Yuri Bashmet, solista e direttore

Violista di eccezionale talento, Yuri Bashmet ha fondato il gruppo da camera con cui torna a partecipare ai Proms, di cui è ospite regolare. Quest’anno propone due brani di Benjamin Britten, Two Portraits e il bellissimo Lachrymae, nonché la Trauermusik di Paul Hindemith, il Souvenir de Florence per archi di Ciaikovskij e il Quartetto per archi n. 13 di Shostakovich, in un arrangiamento che la trasforma in un concerto per viola solista e orchestra d’archi.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

MARTEDÌ 14 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 20.00

"The Greate Escape"

Hollywood Golden Age

BBC Symphony Orchestra

Elmer Bernstein, direttore

Elmer Bernstein è autore di celebri colonne sonore per il cinema americano. Insieme al sassofonista inglese John Harle, presenta nel programma dei Proms un concerto dedicato alla musica per il grande cinema: Ben-Hur , di Rósza, Le avventure di Robin Hoodm di Korngold, Via col vento, di Steiner, Un posto al sole, di Waxman, oltre a I dieci comandamenti, I magnifici sette e L’uomo dal braccio d’oro, dello stesso Bernstein, sono i brani previsti nella locandina della serata.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

MARTEDÌ 14 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 23.00

Serata Klezmer & Gipsy

Ensemble Lakatos

David Krakauer’s Klezmer Madness!

La musica della diaspora e dei nomadi: il gruppo newyorkese Klezmer Madness!, guidato dal clarinettista David Krakauer, e l’Ensemble del violinista Roby Lakatos, che ha scelto come base la città di Bruxelles, si incontrano in uno dei concerti in tarda serata dei Proms. In entrambi i casi, si tratta di esperienze che fondono generi diversi, più sensibile al folklore dell’est europeo quella di Lakatos, più vicina al jazz, al rock e al funk quella di Krakauer.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

MERCOLEDÌ 15 AGOSTO

UMBRIA JAZZ 2001

Perugia – Teatro Morlacchi – ore 22.45

Trio Giovanni Tommaso

The Trio e’ il nome della formazione composta da Giovanni Tommaso, Roberto Gatto e Stefano Bollani, ai quali si aggiunge in questa occasione come ospite Daniele Scannapieco. Tommaso, uno dei migliori contrabassisti d’Europa, insegna musica jazz al Conservatorio di Perugia e mantiene percio’ uno strettissimo rapporto di collaborazione con il Festival Umbro, per il quale dal 1986 dirige i seminari "Umbria Jazz Clinics" in gemellaggio con il Berklee College of Music di Boston. Fondatore di numerosi gruppi, Tommaso e’ anche un animatore musicale molto attivo e che conferisce la sua impronta originale all’interno di ogni nuovo progetto.

Informazioni: www.umbriajazz.com

MERCOLEDÌ 15 AGOSTO

ORE 20.30
TEATRO GIUSEPPE VERDI DI TRIESTE

DER ZIGEUNERBARON - LO ZINGARO BARONE
Operetta in due parti di Ignaz Schnitzer
Musica di Johann Strauss

PERSONAGGI INTERPRETI
Conte Peter Homonay Marcello Lippi
Conte Carnero Luciano Di Pasquale
Sandor Barinkay Miro Dvorsky
Kalmar Zsupan Ugo Maria Morosi
Arsena Elena Rossi
Mirabella Romina Basso
Ottokar Marco Ferrato
Czipra Francesca Franci
Saffi Ildiko Komlosi
Pali Stefano Consolini
Mihaly Gualtiero Giorgini
Zingara Sara Alzetta


Orchestra e Coro DEL Teatro Verdi di Trieste
direttore Alfred Eschwe
regia Gino Landi
scene e costumi William Orlandi


Registrazione del 30 giugno 2001. Trieste

GIOVEDÌ 16 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 20.30

Ludwig van Beethoven, Fidelio

Orchestra of the Age of Enlightenment

Simon Rattle, direttore

Questa edizione dell’unica opera di Beethoven, eseguita a Londra in forma di concerto, è il prodotto della collaborazione tra il Festival di Glyndebourne, per il quale è stata allestita, l’Orchestra of the Age of Enlightenment e il direttore Simon Rattle, ormai in procinto di assumere la direzione dei Berliner Philharmoniker come successore di Claudio Abbado. Una delle caratteristiche di questo direttore quarantenne è la familiarità con diverse tecniche di esecuzione, comprese quelle della ricerca filologica. Non deve stupire, dunque, se un direttore dal curriculum inconfondibilmente classico, con una spiccta predilezione per la musica del Novecento, interpreta il Fidelio insieme a un’orchestra che suona su strumenti d’epoca. Fra i solisti, Charlotte Margiono (Leonore) e Kim Begley (Florestan).

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

VENERDÌ 17 AGOSTO

SALZBURGER FESTSPIELE

Salisburgo – Felsenreitschule – ore 19.00

Johann Strauss jr., Die Fledermaus

Orchestra del Mozarteum

Marc Minkowski, direttore

Die Fledermaus (Il pipistrello) non è solo un acuto ritratto dell’inganno e della sensualità, né solo una parabola a fondo agrodolce sul desiderio e il malessere di vivere, ma è anche una raffinata forma di intrattenimento sulla musica stessa: sul suo mondo, i suoi protagonisti, i cantanti, le ballerine, il pubblico e, naturalmente, il valzer. Una sorta di musica al quadrato che tuttavia non perde la freschezza e l’immediatezza di ispirazione di Johann Strauss jr. Non è un caso che Brahms lo considerasse uno dei migliori musicisti del suo tempo o che un direttore geniale come Carlos Kleiber abbia incluso proprio Die Fledermaus nel suo selezionatissimo repertorio. Al Festival di Salisburgo, dunque, un classico della musica viennese divenuto un’icona della modernità.

Informazioni: www.salzburgfestival.at

SABATO 18 AGOSTO

FESTIVAL DI SAROSPATAK

Sarospatak – Castello di Courtyard – ore 11.00

Franz Liszt Chamber Orchestra

Shlomo Mintz, solista e direttore

Sarospatak è un piccolo centro dell’Ungheria che, grazie allo stato di conservazione dei suoi edifici storici, gode di un afflusso turistico tale da avere incoraggiato la nascita di una rassegna musicale che spazia dalla musica colta al jazz, sia "classico" sia "sperimentale". Sarospatak è celebre in particolare per le serate monografiche dedicate al Dixieland, anche se al mattino non disdegna una programmazione cameristica di alto livello. In questo caso, l’ottima Franz Liszt Chamber Orchestra, fondata e diretta per tanti anni da János Rolla, suona guidata dal violinista Shlomo Mintz.

SABATO 18 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 20.00

BBC Concert Orchestra

Manuel Barrueco, chitarrista

Patrick Gallois, flauto

Barry Wordsworth, direttore

La BBC Concert Orchestra è la formazione da camera della radiotelevisione inglese, figlia del complesso sinfonico maggiore. Il concerto celebra il centesimo anniversario della nascita di Joaquín Rodrigo (1901-99), autore del Concierto de Aranjuez, musicista che ha attraversato un secolo intero da protagonista anche discusso della vita musicale spagnola.

Proprio il Concierto de Aranjuez sarà eseguito in questa serata, accanto al Concierto pastoral per flauto e orchestra che Rodrigo compose nel 1977 su commissione del solista James Galway, di cui Patrick Gallois è oggi considerato il raffinato erede.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

 

SABATO 18 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 23.00

BBC Symphony Chorus

Percussion Ensemble

Stephen Jackson, direttore

La grande tradizione dei cori inglesi, incentivata dalla pratica musicale nell’ambito del rito religioso anglicano, rende la musica vocale particolarmente amata in quella cultura, così come lo è anche in Germania, specie in area protestante. Nella rassegna dei Proms, dunque, non poteva mancare un concerto dedicato al coro, con brani di Schütz, Brahms, Schönberg. In locandina anche una composizione recente di Henryk Górecki, Salve, sidus polonorum e il neoclassico Concerto per due pianoforti di Stravinskij, quasi un fuori programma affidato al duo Simon Crawford-Phillips.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

DOMENICA 19 AGOSTO

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA
TIBOR VARGA
SION - VALAIS
ore 11.00

Orchestra da Camera di Losanna
direttore Christian Zacharias
violino Gyulla Stuller
pianoforte Christian Zacharias

Wolfgang Amadeus Mozart - Concerto per pianoforte e orchestra n. 15 durata 23'55" in si bemolle maggiore K. 450

- Allegro
- Andante
- Allegro

Wolfgang Amadeus Mozart - Concerto per pianoforte e orchestra n. 17 durata 29'39" in sol maggiore K. 453

- Allegro
- Andante
- Allegretto - Finale

Registrazione UER del 5 Luglio 2001 . Sion, Église des Jésuites

DOMENICA 19 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 20.30

Heinrich Schiff, violoncellista

City of Birmingham Symphony Orchestra

Sakari Oramo, direttore

Il finlandese Sakari Oramo è l’erede designato di Simon Rattle alla guida della City of Birmingham Symphony Orchestra (CBSO), complesso che il suo predecessore ha trasformato da formazione di provincia a orchestra di rango internazionale. Con la presenza di uno dei migliori violoncellisti di oggi, l’austriaco Heinrich Schiff, Oramo dirige un programma di grande effetto, con il Concerto per violoncello di Dvorak, la Quinta Sinfonia del suo connazionale Jan Sibelius e Sudden Time, di George Benjamin.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

LUNEDÌ 20 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 20.00

Ernst Kovacic, violinista

BBC Symphony Orchestra of Wales

Joseph Swensen, direttore

Schönberg-Mahler-Brahms, una triade viennese che proprio Schönberg avrebbe avallato in un suo celebre contributo teorico, è al centro del concerto diretto da Joseph Swensen. Protagonista Ernst Kovacic, che eseguirà di Schönberg il Concerto per violino op. 36 e il Notturno per violino e archi. Di Brahms, a fine concerto, è in programma la Sinfonia n. 4. In apertura, invece, Swensen proporrà Todtenfeier (Riti funebri), prima versione di quello che poi sarebbe diventato il movimento iniziale della Sinfonia n. 2.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

LUNEDÌ 20 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 23.00

London Sinfonietta

Oliver Knussen, direttore

In tarda serata, appuntamento con il più importante gruppo orchestrale inglese dedito alla musica contemporanea, la London Sinfonietta, che eseguirà il Canticum sacrum di Stravinskij, Polla ta dhina di Iannis Xenakis, la Sinfonia n. 1 di Hans Werner Henze e una nuova composizione di un giovane allievo di Henze, l’inglese Kenneth Hesketh (Circling Canopy of Light9. In apertura di concerto, risuoneranno le note del corale bachiano Vom Himmel hoch in un arrangiamento sempre di Stravinskij. Il direttore Oliver Knussen, spesso presente in Italia e noto agli ascoltatori di Radio3 per la sua collaborazione con l’Orchestra della Toscana (ORT), è a sua volta compositore e attento interprete della produzione contemporanea.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

MARTEDÌ 21 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 20.30

BBC Symphony Orchestra

Leonard Slatkin, direttore

Il direttore americano Leonard Slatkin è il nuovo direttore principale della BBC Symphony Orchestra e, fin dal suo insediamento, ha dedicato un’attenzine particolare ai rapporti fra musica inglese e americana nel Novecento. C’è l’impronta di questo suo progetto in molti concerti dei Proms di questa estate e, ovviamente, anche nell’appuntamento di una serata divisa in due parti: la prima con musiche di Copland (El salón Mexico), Barber (Adagio per archi) e Leonard Bernstein (Sinfonia n. 1, Jeremiah); la seconda con opere di musicisti russi emigrati negli Stati Uniti, come Rachmaninov (Rapsodia su un tema di Paganini) e Stravinskij (Sinfonia in tre movimenti). Solisti sono il pianista Stephen Hough e il mezzosoprano Susan Bickley.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

MERCOLEDÌ 22 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 20.30

Lang Lang, pianista

Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo

Yuri Temirkanov, direttore

Sono passati ormai quattro anni dal boom del "Rach 3", il terzo Concerto per pianoforte di Rachmaninov, portato al successo internazionale da un film australiano. La sua fama, però, dura ancora, ed è perciò con questo brano difficile e di sicuro effetto che il giovane pianista cinese Lang Lang compie il suo debutto a Londra insieme a un’orchestra e a un direttore di sicura esperienza. Nella seconda parte della serata, Yuri Temirkanov e il complesso di San Pietroburgo eseguiranno la Sinfonia n. 1 di Ciaikovskij.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

MERCOLEDÌ 22 AGOSTO

UNA STRISCIA DI TERRA FECONDA
Roma - Club La Palma - ore 22.45
Paolo Botti Quintetto

Secondo appuntamento con il Festival Una Striscia di Terra Feconda con il Quintetto di Paolo Botti, formato dallo stesso Botti (viola), Alessandro Bosetti (sax soprano), Marina Ciccarelli (trombone), Tito Mangialajo Rantzer (basso), Filippo Monico (percussioni). È un gruppo fortemente influenzato dal be-bop, inserito però in un contesto che guarda al mondo del free-jazz e a suggestioni mediterranee. L'ultimo progetto di Botti, Leggende metropolitane, ha avuto un'ottima accoglienza da parte della critica ed è alla base di questo concerto.

GIOVEDÌ 23 AGOSTO

INTERNATIONALER MUSIKFESTWOCHEN LUZERN

Lucerna – Kultur und Kongresszentrum – ore 19.30

NHK Symphony Orchestra

Charles Dutoit, direttore

Il Festival estivo di Lucerna è dedicato quest’anno al tema della "Creazione", dopo due edizioni intitolate rispettivamente al "Mito" (1999) e alle "Metamorfosi" (2000). Il filo rosso che lega questi tre capitoli è la figura di Prometeo, alla quale sarà dedicato quest’anno ampio spazio, come pure i temi dell’inizio e della fine della vita. Il concerto diretto da Charles Dutoit propone in questo senso una nuova composizione di Rolf Urs Ringger, Luci di Prometeo, lo Stabat Mater di Francis Poulenc e la Messe de Requiem di Gabriel Fauré.

Informazioni: www.lucernemusic.ch

GIOVEDÌ 23 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 23.00

Michel Camilo, pianista

BBC Big Band

BBC Symphony Orchestra

Leonard Slatkin, direttore

Leonard Slatkin torna davanti alla platea dei Proms e al pubblico di Radio3 per un concerto a metà strada fra il genere sinfonico e il jazz. Protagonista lo straordinario pianista dominicano Michel Camilo, artista originale la cui musica, per sua stessa ammissione, rivela, oltre le influenze caraibiche, ascende di varia natura, da Beethoven ad Art Tatum, da Chopin e Debussy a Keith Jarrett e Oscar Peterson. Camilo è autore di un virtuostico Concerto per pianoforte che Slatkin gli ha commissionato e che qui verrà presentato in prima europea, accanto a Harlem di Duke Ellington, Lullaby for Strings di George Gershwin e Prelude, Fugue and Riffs di Leonard Bernstein.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

VENERDÌ 24 AGOSTO

ROSSINI OPERA FESTIVAL

Pesaro – Palafestival – ore 21.30

Gioachino Rossini, Stabat Mater

Orchestra del Teatro Comunale di Bologna

Riccardo Frizza, direttore

Serata conclusiva del Rossini Opera Festival con la diretta dello Stabat Mater, il bellissimo affresco del compositore pesarese proposto in un’edizione diretta dal giovane Riccardo Frizza, con una compagnia di canto composta da Daniela Barcellona, Ermonela Jaho, Ildar Abdrazakov e Juan Diego Florez. Accanto all’Orchestra del Teatro bolognese, il Coro da Camera di Praga, da anni ospite fisso del Festival rossiniano.

Informazioni: www.rossinioperafestival.it

SABATO 25 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 11.00

Yefim Bronfman, pianista

London Symphony Orchestra

Antonio Pappano, direttore

Pappano è londinese di nascita ed è il prossimo direttore designato del Royal Opera House Covent Garden. Con la London Symphony Orchestra collabora da anni, avendola anche guidata in tournée negli Stati Uniti. Forse anche per sottolineare l’occasione di questo legame, Pappano propone una composizione scritta negli USA dall’inglese Benjamin Britten, la Sinfonia da Requiem, alla quale si aggiunge l’omaggio dei Proms a Giuseppe Verdi, con i Quattro pezzi sacri. Nella seconda parte, il pianista russo Yefim Bronfman eseguirà sotto la guida di Pappano il Concerto n. 5 "Imperatore" di Beethoven. La trasmissione è in differita, essendo il concerto registrato il 23 agosto 2001.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

SABATO 25 AGOSTO

AIX-EN-PROVENCE FESTIVAL

Aix-en-Provence – Théâtre de l’Archêveché – ore 20.00

Wolfgang Amadeus Mozart, Le nozze di Figaro

Mahler Chamber Orchestra

Marc Minkowski, direttore

Verrà registrata il 20 luglio 2001 questa edizione di Le nozze di Figaro, secondo titolo mozartiano del Festival di Aix-en-Provence dopo Il flauto magico trasmesso in diretta il 29 luglio. La mahler Chamber Orchestra, formazione nata da un’idea di Claudio Abbado e di cui Radio3 segue per intero la stagione a Ferrara Musica fin dalla sua nascita, sarà guidata per l’occasione da Marc Minkowski, musicista noto soprattutto per la sua frquentazione del repertorio barocco, ma che va sempre più ampliando i suoi interessi musicali. Già nel corso di questo Festival dei Festival, per esempio, era impegnato il 17 agosto con Il Pipistrello da Salisburgo. La regia dell’opera di Mozart è di Sir Richard Eyre. Nei ruoli principali sono Marco Vinco (Figaro), Camilla Tilling (Susanna), Laurent Naouri (il Conte d’Almaviva) Véronique Gens (la Contessa).

Informazioni: www.aix-en-provence.com/festartlyrique

DOMENICA 26 AGOSTO

ore 11.00

NDR Symphony Orchestra
direttore GünterWand

Franz Schubert: Sinfonia n. 8 in si minore D. 759 durata totale circa 25'
"Incompiuta"
- Allegro moderato
- Andante con moto

Diretta UER. Royal Albert Hall, Londra

UER - FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA
TIBOR VARGA
SION - VALAIS

violino Gyulla Stuller
pianoforte Christian Zacharias

Wolfgang Amadeus Mozart: Sonata per violino e pianoforte durata 21'46"
in si bemolle maggiore K 454

- Largo
- Allegro
- Andante
- Allegretto


Registrazione UER del 5 Luglio 2001. Sion, Église des Jésuites

DOMENICA 26 AGOSTO

INTERNATIONALER MUSIKFESTWOCHEN LUZERN

Lucerna – Kultur und Kongresszentrum – ore 20.00

Nikolaj Znaider, violinista

Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo

Yuri Temirkanov, direttore

Ospite del Festival di Lucerna è la grande Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo con il suo direttore, Temirkanov, e un programma interamente russo a cui partecipa il giovane violinista Nikolaj Znaider, nato in Danimarca da genitori israeliani di origine polacca, vincitore del prestigioso Concorso Queen Elizabeth nel 1997. In cartellone Le chant du rossignol, poema sinfonico di Igor Stravinskij, nella versione del 1917, quindi l’intero secondo atto di Lo schiaccianoci di Ciakvoskij, in luogo della più consueta suite, e il Concerto per violino e orchestra n. 2 di Sergej Prokof’ev.

Informazioni: http://www.lucernemusic.ch/

LUNEDÌ 27 AGOSTO

FLAANDERS FESTIVAL - ANTWERP

Anversa – Chiesa di Sant’Agostino – ore 20.00

Jasquin Desprez, Missa de Beata Virgine

Hilliard Ensemble

Ad Anversa si apre a metà agosto un Festival dedicato alla musica antica e barocca, ogni anno incentrato intorno a un tema monografico. Quest’anno, il titolo della manifestazione è "Laus Poliphoniae", e in effetti il programma è dedicato interamente a musica vocale del Quattro e Cinquecento. In questo concerto, in particolare, è impegnato lo Hilliard Ensemble, uno dei più importanti complessi vocali specializzati in questo genere di repertorio. Il brano eseguito è una monumentale composizione di uno dei più grandi maestri della polifonia fiaminga. Per l’occasione, lo Hilliard Ensemble amplia il suo organico ad altri componenti, tanto da prsentarsi nella locandina come Hilliard Ensemble Plus.

Informazioni:www.dma.be/cultuur/festival

MARTEDÌ 28 AGOSTO

RHEINGAU MUSIKFESTIVAL

Eberbach – Chostro della Basilica– ore 20.00

Kammersymphonie Bremen

Wolfgang Helbich, direttore

Una serata dedicata alla musica sacra di Mozart, con Exsultate, jubilate K. 165, Ave, verum corpus K, 618 e Vesperae de Dominica K. 321, tre brani di grande fascino e suggestione, anche se non tra i più conosciuti del pur frequentatissimo repertorio mozartiano.

L’orchestra da camera di Brema li esegue con strumenti tradizionali, ma la direzione di Wolfgang Helbich, musicista molto attento alle prassi esecutive d’epoca, assicura un rigore e una misura classica in grado di valorizzare al massimo queste partiture.

Informazioni: www.rheingau-musik-festival.de/

MARTEDÌ 28 AGOSTO

LA PALMA ESTATE

Roma – Club La Palma – ore 22.30

Paolo Fresu, tromba

Orchestre National de Jazz

Un progetto ambizioso voluto e realizzato da Paolo Fresu, il piu’ importante trombettista italiano delle giovani generazioni, ormai già apprezzato e riconosciuto in tutta Europa a partire da quella singolare "culla" della musica d’improvvisazione continentale che si chiama Parigi. Con l’Orchestre National de Jazz (ONJ), Fresu, infatti, affronta per l’estate del Club La Palma una versione originale di Porgy and Bess, l’opera di George Gershwin. La trasmissione è differita, la registrazione dell’8 giugno 2001.

MERCOLEDÌ 29 AGOSTO

SALZBURGER FESTSPIELE

Salisburgo – Großes Festspielhaus – ore 21.00

Maurizio Pollini, pianista

Berliner Philharmoniker

Claudio Abbado, direttore

Si continua a chiamarli "Berliner Philharmoniker", anche se fuori dalle mura di casa, quando è in tournée, la formazione prende il nome di Berliner Philharmonisches Orchester". Il loro nome, però, è diventato un’icona, il segno di riconoscimento per concerti che si trasformano in eventi, tanto più se in presenza di artisti come Maurizio Pollini e Claudio Abbado, sodalizio artistico che ha dato e continua a dare alla musica interpretazioni di eccezionale spessore e qualità. Pollini sarà impegnato nella prima parte del concerto ed eseguirà il Concerto n. 1 in re minore op. 15 di Johannes Brahms. Nella seconda parte, Abbado dirigerà la Sinfonia n. 9 Dal nuovo mondo di Antonin Dvorak.

Informazioni: www.salzburgfestival.at

GIOVEDÌ 30 AGOSTO

BBC PROMS

Londra – Royal Albert Hall – ore 20.30

Truls Mørk, violoncellista

Leipzig Gewandhaus Orchestra

Herbert Blomstedt, direttore

Altra grande formazione sinfonica sul palcoscenico del Festival dei Festival e confronto diretto con i Berliner Philharmoniker: anche l’Orchestra del Gewandhaus di Lipsia, infatti, eseguirà la Sinfonia Dal nuovo mondo di Dvorak. Un’occasione non solo per saggiare la diversità fra due orchestre che primeggiano nel panorama mondiale, ma anche per definire in modo più preciso la personalità interpretativa di Herbert Blomstedt, direttore principale del Gewandhaus, al suo debutto nel cartellone dei Proms. Nella prima parte del concerto, il giovane e bravissimo violoncellista norvegese Truls Mørk eseguirà il Concerto per violoncello in do maggiore di Haydn.

Informazioni: www.bbc.co.uk/proms

VENERDÌ 31 AGOSTO

CONCORSO PIANISTICO INTERNAZIONALE

"FERRUCCIO BUSONI"

Bolzano – Sala grande del Conservatorio – ore 20.30

Serata finale del Concorso

Il Concorso Busoni è indubbiamente uno dei grandi appuntamenti internazionali dell’estate, uno dei pochi concorsi ancora in grado di laureare e selezionare con estremo rigore giovani concorrenti destinati a un sicuro avvenire concertistico. Radio3 trasmette in diretta la serata finale del concorso: i finalisti si affrontano nella prova del concerto per pianoforte e orchestra. La giuria deciderà la graduatoria riunendosi subito dopo la prova, decidendo di assegnare o non assegnare i premi, come non di rado avviene in questa severa manifestazione. Verdetto ed eventuale saluto finale del vincitore, con un rapido bis davanti al pubblico di Bolzano, saranno sempre in diretta su Radio3.

Informazioni: www.bznet.it/busoni